Come rendere l’acqua alcalina ionizzata

 

L'acqua alcalina di altissima qualità la si ottiene
mediante il processo di elettrolisi che aumenta la quantità
di ioni OH- grazie ad uno ionizzatore d'acqua.

 

E' sufficiente collegare lo ionizzatore d'acqua al rubinetto di casa, l'acqua scorre all'interno della camera di ionizzazione dove ci sono degli elettrodi divisi in due camere, da una parte gli elettrodi sono positivi, dall'altra sono negativi.

 

Processo di ionizzazione o elettrolisi

Gli elettrodi positivi attirano, nella loro camera, i minerali negativi acidi, mentre gli elettrodi negativi attirano i minerali positivi alcalini.

Le due camere sono separate da una membrana speciale con fori molto piccoli, così piccoli che le molecole di acqua, di solito strutturate in cluster (raggruppamenti) non possono attraversarli, ma sono grandi abbastanza per far passare i minerali inorganici ionizzati.

Otteniamo così acqua alcalina o acqua acida a seconda delle nostre esigenze.

Mediante la ionizzazione dell'acqua riusciamo a rompere i cluster dell'acqua che in questo modo riescono a passare nella membra cellulare , trasportando i minerali rendendoli bio-disponibile per l’organismo.

Lo ionizzatore non aggiunge alcuna sostanza chimica o minerale nell'acqua ionizzata alcalina.



L'acqua che entra nel nostro ionizzatore contiene entrambi i minerali e solo grazie all'eletrolisi possiamo separarli.

Mediante la ionizzazione dell'acqua riusciamo a rompere i cluster dell'acqua che in questo modo riescono a passare, trasportando i minerali, attraverso una speciale mebrana, con fori molto piccoli, che separa le due camere.

Otteniamo così acqua alcalina o acqua acida a seconda delle nostre esigenze.

Caratteristiche e benefici dell'acqua ionizzata alcalina

Quando si beve acqua ionizzata alcalina, si assume acqua con maggior ossigeno, non in forma molecolare O2 ma in forma OH-, il quale è molto stabile perché legato con minerali ionizzati alcalini positivi.

Due di questi ioni d'idrossido possono formare una molecola d'acqua (H2O) e cedere un atomo di ossigeno.

Il minerale alcalino è utilizzato per neutralizzare i composti acidi nocivi e, quando ciò succede, lo ione idrossido viene liberato per distribuire ossigeno alle cellule.

Stiamo parlando di due tipi di ossigeno diversi. Uno è in forma dinamica O2 e l’altro è nella forma stabile polarizzata OH-, legato con minerali ionizzati positivi alcalini.



Il corpo ha bisogno di entrambi i tipi di ossigeno.

Quando la respirazione si interrompe, il corpo esaurisce prima l'O2 e dopo l'OH-, giungendo alla morte. Tutto ciò avviene in circa 3 minuti. Le persone con un alto livello di alcalinità, come i neonati, possono sopravvivere più di tre minuti.

Quando l'ambiente diventa troppo acido, è bene introdurre acqua ionizzata alcalina.

Riflettendo sui lavori di ricerca compiuti da vari scienziati (vedi ad esempio Alexis Carrell), ciò che succede nel nostro organismo è più o meno questo: quando l'ambiente diventa troppo acido per le cellule, non c'è abbastanza ossigeno per tutte le cellule presenti nell’area.

Affinché possano sopravvivere, alcune cellule, in circostanze come queste, si convertono in cellule simili a quelle vegetali, che prendono CO2 ed espellono O2.

Un bicchiere di acqua ionizzata alcalina contiene ioni idrossido (OH-) ed ognuno di loro è accoppiato con un minerale alcalino ionizzato positivo, come calcio, magnesio, sodio, potassio (Ca++ , Mg++, Na+, K+),ecc.



Bevendo acqua ionizzata alcalina giornalmente si ridurrà gradualmente l’acidità del corpo, aiutando l’organismo a sbarazzarsi dei rifiuti acidi prodotti quotidianamente e di quelli accumulati precedentemente.

Come ottenere l’acqua alcalina
Alcuni modi per averla, i pro e i contro

L'unico modo sicuro e senza alcuna controindicazione per ottenere acqua alcalina ionizzata è utilizzare un buon ionizzatore d'acqua alcalina. Modi

L'unico modo sicuro e senza alcuna controindicazione per ottenere acqua alcalina ionizzata è utilizzare un buon ionizzatore d'acqua alcalina.

offerta-di-natale-2017